Catmint Vs. Catnip: Resa dei conti SPICEography

Catmint e catnip entrambi appartengono alla famiglia delle Lamiaceae e hanno un bel paio di cose in comune, come dimostra il prefisso gatto che condividono. I due nomi sono anche comunemente confusi in quanto molte persone credono che si riferiscano a una singola erba. Detto questo, catmint e catnip sono due erbe molto diverse che possiedono proprietà diverse nonostante i loro punti in comune. Se stai cercando di scegliere tra l’uno o l’altro, tieni presente che possono avere effetti molto diversi in modo che tu scelga dipende dai benefici che desideri. Il catmint vs catnip SPICEography Showdown qui sotto può aiutare.

In che modo catmint differisce dall’erba gatta?

Probabilmente la proprietà più nota di catmint e catnip è il loro appello ai membri della specie felina. Alcuni gatti amano queste erbe. Sono usati come droghe ricreative per i gatti e causano iperattività ed euforia di breve durata. Ciò che attrae i gatti è un terpene chiamato nepetalactone che si dice imiti l’ormone sessuale del gatto femmina. La grande differenza è che catmint ha molto meno del gatto attrattivo rispetto a catnip. Esso contiene alcuni e sarà ancora interesse e affascinare alcuni gatti, ma non nella misura in cui catnip fa.

Catmint ha un delicato profumo di menta simile ad altre zecche come pennyroyal; catnip è muschiato e non ha come dolce un odore.

Catmint ha fiori blu brillante, che lo rendono una pianta più attraente; soprattutto perché le parti fiorite sono spesso usate in medicina. Catnip è una pianta puramente medicinale con poco appeal visivo. Sembra un membro standard della famiglia della menta; tuttavia, le sue foglie sono più grandi di quelle della maggior parte delle zecche tra cui catmint. Catmint foglie misurano solo circa 1 a 2 pollici di lunghezza; catnip foglie possono misurare fino a 3 pollici di lunghezza.

Catmint differisce anche da catnip in quanto è un ibrido di due specie: Nepeta racemosa e Nepeta nepetella. Catnip non è un ibrido.

Puoi usare catmint al posto di catnip e viceversa?

Catmint non è un ottimo sostituto per catnip se si vuole qualcosa di fare appello al vostro gatto. Solo un sottoinsieme di gatti è attratto da catnip, e ancora meno di loro saranno attratti da catmint poiché ha una concentrazione inferiore di nepetalattone. Tuttavia, catnip ha un certo valore medicinale per gli esseri umani; puoi usare catmint come alternativa se quel valore è quello che vuoi. Catmint non è così aromatico come catnip, che può rendere un tè catmint più piacevole.

Quando dovresti usare catmint e quando dovresti usare catnip?

Catmint è un’erba da tè con benefici medicinali e culinari. Usalo per trattare nausea, ansia e insonnia. È usato come il basilico e si presenta nelle ricette per alcune zuppe e salse francesi. L’odore di Catnip a volte viene paragonato a una miscela di timo e origano con note skunky. A causa del suo forte profumo, l’erba gatta è un ingrediente meno popolare per cucinare. Invece, puoi usarlo per fare un tè medicinale. Catnip ha molti degli stessi benefici terapeutici di catmint-è un rimedio per la tosse e un aiuto per il sonno — ma non è così popolare per il consumo umano. Se vuoi dolcetti per il tuo gatto, vorrai usare catnip invece di catmint. Si noti che non tutti i gatti sono sensibili al nepetalattone in catnip; la sensibilità varia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.