Chicago Bears 2020 53-man roster reazioni istantanee

Ecco i Chicago Bears 2020 roster iniziale di 53 uomini

I Chicago Bears hanno finalmente spinto il loro roster fino a 53 uomini con i tagli finali in arrivo questo pomeriggio. Diamo uno sguardo ad ogni posizione, così come alcuni pensieri iniziali dal primo andare in giro per il roster.

Quarterback (2): Mitchell Trubisky e Nick Foles

Nessuna sorpresa qui. Sappiamo che Tyler Bray ha un ottimo rapporto con Matt Nagy e tornerà nella squadra di allenamento.

Running Back (4): David Montgomery, Tarik Cohen, Cordarrelle Patterson, Ryan Nall

Ancora una volta, nessuna sorpresa. Alcuni fan volevano Nall fuori dal roster, ma la sua versatilità era troppo per essere unseated. E ‘ anche un buon segno per Montgomery che gli orsi non hanno aggiunto un running back in più.

Wide receiver (6): Allen Robinson, Anthony Miller, Ted Ginn, Darnell Mooney, Javon Wims, Riley Ridley

Wims era probabilmente sul sedile caldo, ma con Patterson che si spostava sul running back, c’era sempre l’apertura per un sesto ricevitore che faceva la squadra.

Estremità stretta (5): Jimmy Graham, Cole Kmet, Demetrius Harris, JP Holtz, Eric Saubert

Nella nostra previsione più recente, è stato Jesper Horsted, non Saubert a farlo, quindi questa è la prima vera sorpresa della lista. Saubert è più completo, e Horsted è un blocco squadra pratica.

Linea offensiva (9): Charles Leno Jr., James Daniels, Cody Whitehair, German Ifedi, Bobby Massie, Alex Bars, Rashaad Coward, Jason Spriggs, Arlington Hambright

Lo starting five non è uno shock, ma c’è stato un dibattito sui quattro punti finali. Tuttavia, i migliori candidati ce l’hanno fatta. Spriggs essere feriti, e Lachavious Simmons in fase di redazione potrebbe essere stato un motivo per pensare Simmons avrebbe fatto, ma anche lui si troverà nella squadra di pratica.

Linea difensiva (5): Akiem Hicks, Bilal Nichols, Roy Robertson-Harris, Brent Urban, John Jenkins

Solo mantenendo cinque guardalinee difensive ha aperto la squadra per mantenere un lineman offensivo in più. Di solito ne tengono sei.

Edge Rushers (5): Khalil Mack, Robert Quinn, Trevis Gipson, James Vaughters, Barkevious Mingo

Sapevamo che c’era un posto per Vaughters o Isaiah Irving. Irving ha perso la battaglia ma potrebbe finire nella squadra di allenamento. Tuttavia, questo è un duro colpo per l’UDFA.

Linebacker (4): Danny Trevathan, Roquan Smith, Joel Iyiegbuniwe, Josh Woods

Questo era il previsto quattro per tutta la offseason.

Kyle Fuller, Jaylon Johnson, Kindle Vildor, Buster Skrine, Duke Shelley, Eddie Jackson, Deon Bush, Tashaun Gipson, DeAndre Houston-Carson, Sherrick McManis

NOTA: Marquis Christian sospeso

Come notato, mantenendo cinque guardalinee difensivi aperto un posto in backfield supplementare per Christian o McManis, che era sulla bolla. Ciò che sorprende è che anche con i defensive back extra, Kevin Toliver non ha fatto il roster. Non devono averlo apprezzato quando ha avuto le sue possibilità in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.