Come viaggiare da Kyoto a Busan in traghetto

Potrebbe essere più economico volare tra Giappone e Corea, ma prendere la strada panoramica è molto più divertente. Ecco l’articolo approfondito di Jun Kitayama su come puoi viaggiare a Busan da Kyoto in traghetto.

Vista dal traghetto per Busan di notte.
Vista dal traghetto per Busan di notte. – image © Jun Kitayama

Seoul potrebbe essere la prima destinazione che viene in mente per la Corea del Sud, la città portuale di Busan (anche scritto Pusan) fa un viaggio di fine settimana altrettanto bello dal Giappone. Con le sue spiagge, i templi, le montagne e il comportamento generalmente rilassato, Busan è l’alternativa più rilassata alla grande città.

L’avvento dei vettori low-cost significa che non è mai stato più facile viaggiare tra Giappone e Corea. Ma ci sono momenti in cui è molto più piacevole e romantico prendere la strada panoramica. Se avete tempo da perdere e volete prendere il percorso lento, prendere in considerazione un viaggio a Busan in traghetto. Non c’è niente di meglio di una crociera notturna per cullarti a dormire – è molto più comodo di un viaggio in aereo!

Note Prima di andare da Kyoto a Busan

  • Questo articolo descrive il viaggio da Kyoto a Busan in traghetto, che coinvolge due traghetti notturni oltre a due viaggi in treno da Kyoto al porto di Osaka. Avrete bisogno di bilancio tre giorni per il viaggio lento. Per confronto, volare a Busan dall’aeroporto internazionale di Kansai dura 1,5 ore.
  • La maggior parte del viaggio è fatto durante la notte, e avrete una giornata a Shimonoseki per esplorare la zona circostante.
  • Se non vuoi fare l’intero viaggio in traghetto, puoi ridurre il tempo di viaggio prendendo il treno per il porto di Shimonoseki. Potrai prendere il treno proiettile dalla stazione di Kyoto alla stazione di Kokura, e cambiare qui per il treno locale sulla linea Kagoshima diretto a Shimonoseki. L’intero viaggio in treno è poco meno di 3 ore.
  • Questo potrebbe non essere il modo migliore per viaggiare se si dispone di molte valigie pesanti, in quanto comporta una serie di trasferimenti tra i modi di trasporto. Tuttavia, ci sono armadietti per monete alla stazione di Shimonoseki, che sono adeguati per zaini di grandi dimensioni e valigie di piccole e medie dimensioni.

Verifica la disponibilità dell’hotel

Come viaggiare da Kyoto a Busan in traghetto

Ecco come viaggiare da Kyoto a Busan in traghetto. Abbiamo incluso una mappa di Google che ha l’intero percorso e tutti i luoghi menzionati segnati su di esso.

 La linea che divide la prefettura di Yamaguchi e la prefettura di Fukuoka.
La linea che divide la prefettura di Yamaguchi e la prefettura di Fukuoka. – image © Jun Kitayama

Viaggio avanti e indietro tra Busan molte volte ogni anno, e fino a pochi anni fa, ero un utente fedele di Panstar Ferry – almeno, fino a quando le compagnie aeree a basso costo hanno reso più economico e più veloce volare invece. Come appassionato di barche che ha scritto una guida ai viaggi in traghetto da Kyoto, è un po ‘ imbarazzante che io voli più spesso in questi giorni.

Diverse rotte passeggeri operano tra il Giappone e la Corea. Il più antico è quello che collega Shimonoseki-situato all’estremità occidentale di Honshu – a Busan nella parte sud-orientale della Corea del Sud. Attualmente, Kampu Ferry e Pukwan Ferry operano due navi passeggeri, rispettivamente la Hamayuu e la Seong Hee.

Kyoto e Shimonoseki non sono esattamente vicini l’uno all’altro, e anche le tariffe cumulative dei traghetti non sono economiche, motivo per cui di solito volo in questi giorni. Eppure, ho visto spesso i traghetti Hamayuu e Seong Hee attraccati al porto di Busan, e ho sempre voluto salpare su di loro. Nell’estate del 2019, Kampu Ferry ha dimezzato le tariffe per commemorare il loro 50 ° anniversario – non potevo non approfittare di uno sconto del 50%!

Visualizza una versione a grandezza naturale della mappa.

In primo luogo, c’è la questione di come viaggiare da Kyoto a Shimonoseki. Il modo più veloce è prendere il treno proiettile, ma se c’è una barca disponibile, la prendo io. Ho fatto le prenotazioni per i seguenti

Dettagli dell’Itinerario:

  • Meimon Taiyo Ferry, con partenza Osaka Nanko Porta alle 5:00 e arrivo a Shin Moji alle 5:30
  • Kampu Ferry, con partenza Shimonoseki Porta alle 7:45 e arrivo a Busan Porta alle 8:00

Come si vedrà più avanti in questo articolo, Shin Moji e Shimonoseki potrebbe essere in Kyushu e Honshu, rispettivamente, ma sono a pochi passi di distanza l’uno dall’altro. Questo ti dà essenzialmente un’intera giornata in queste due aree per visitare la città.

 Posti nella vettura Premium.
Posti nella vettura Premium. – image © Jun Kitayama

Non ci sono autobus che vanno direttamente da Kyoto al terminal dei traghetti, quindi è necessario recarsi al porto di Osaka in treno. Ci sono molti modi per arrivare a Osaka da Kyoto, ma la mia preferenza personale è quella di prendere il treno espresso Keihan limited dalla stazione Demachiyanagi. Guido spesso l’auto Premium sull’espresso limitato. Il treno in sé non è veloce come i treni JR o Hankyu, ma non può essere battuto per i comodi posti a sedere e la vista dal finestrino!

Ogni treno espresso limitato ha solo una carrozza Premium e costa un JPY500 aggiuntivo in aggiunta alla solita tariffa JPY470. È un po ‘ come volare in prima classe o prendere l’auto verde su un treno JR. L’intero viaggio dalla stazione Demachiyanagi alla stazione Yodoyabashi di Osaka dura 56 minuti.

 Il carrello Premium è chiaramente contrassegnato.
Il carrello Premium è chiaramente contrassegnato. – immagine © Jun Kitayama

Altri punti da considerare a favore dell’esperienza di auto Premium:

  • Spazio dedicato per valigie di grandi dimensioni. C’è anche un addetto solo per il trasporto di auto Premium, quindi non dovrai preoccuparti del furto dei bagagli.
  • Ogni sedile ha una presa elettrica dove è possibile caricare smartphone e altri dispositivi. Ti presteranno anche un caricabatterie se non ne hai uno.
  • WiFi gratuito e stabile.
  • Tutti i posti sono riservati, il che significa che hai la garanzia di un posto-non solo dalla stazione di partenza (Demachiyanagi), ma da altre fermate tra (ad esempio Sanjo, Gion-Shijo, e Shichijo Stazioni).

Dopo essere arrivati alla stazione di Yodoyabashi, trasferimento alla metropolitana per dirigersi al terminal dei traghetti. Non trasferirai alla stazione Yodoyabashi dalla Keihan alla metropolitana di Osaka. Invece, testa fuori terra per uscire 4. Cammina lungo il fiume Tosabori sulla tua destra per circa 5 minuti, e vedrai l’uscita 1-A della stazione Higobashi della metropolitana di Osaka.

Se hai grandi borse o valigie, è meglio prendere la metropolitana da questa stazione. Mentre si può prendere la linea Midosuji dalla stazione di Yodoyabashi, questa è di solito più affollata della linea Yotsubashi.

Percorri la linea Yotsubashi dalla stazione di Higobashi fino all’ultima fermata, la stazione di Suminokoen. Non uscire dai cancelli del biglietto. Invece, prendere la lunga scala mobile al terzo piano. Qui, ti trasferirai sulla linea Nanko Port Town. Per inciso, ci sono tre terminal dei traghetti lungo la linea Nanko Port Town.

Sali a bordo del piccolo treno senza equipaggio e scendi alla stazione 4th, Ferry Terminal Station. Cammina lungo il ponte pedonale coperto per circa 3 minuti per arrivare al terminal dei traghetti di Osaka Nanko.

In sintesi:

  • Prendi il treno espresso limitato dalla stazione Demachiyanagi di Kyoto alla stazione Yodoyabashi di Osaka.
  • Trasferimento alla stazione di Higobashi sulla linea metropolitana Yotsubashi Osaka.
  • Prendi il treno fino alla stazione di Suminokoen.
  • Trasferimento alla Nanko Port Town line e scendere alla stazione terminal traghetti.
  • Il viaggio dura circa 1 ora e 40 minuti e costa JPY1290.
Vista dal traghetto Kyoto II in una giornata nuvolosa.
Vista dal traghetto Kyoto II in una giornata nuvolosa. – image © Jun Kitayama

Il traghetto Meimon Taiyo diretto a Shin Moji gestisce due barche al giorno, con partenza rispettivamente alle 17:00 e alle 19:50. Mi sono imbarcato sul traghetto Kyoto II in partenza alle 17: 00.

Anche se non fa molta differenza a che ora parti, prenotare una partenza online alle 17:00 ti dà uno sconto del 30%. Ho prenotato una camera in stile occidentale di seconda classe-che è un po ‘ come un hotel a capsule – che costa JPY5300.

L’imbarco inizia alle 16:00. Anche se c’erano 20 letti in questa cabina, ero uno dei soli due passeggeri – era quasi come se avessi una stanza privata per questo viaggio.

 Il mio letto per la notte.
Il mio letto per la notte. – image © Jun Kitayama

Dopo questo, si tratta di godersi la corsa stessa. Immergiti nel piccolo bagno pubblico, ammira il paesaggio sul ponte passeggeri, esplora la nave, bevi una birra fredda con la cena al ristorante a buffet – tocca a te.

Il traghetto Kyoto II naviga dall’estremità orientale all’estremità occidentale del mare interno di Seto tra Honshu e Shikoku attraverso tre grandi ponti, circumnavigando le piccole isole. Non è mai troppo lontano dalla riva, e vedrete molte altre barche a vela accanto.

Si potrebbe a malapena stancarsi di questa scena, ma mi sono ritirato nel mio letto in preparazione per un inizio presto la mattina successiva. Stranamente, ho dormito profondamente e comodamente sulla barca. Al suo risveglio, la nave era già entrata nel porto di Shin Moji.

Una vista serale sul mare interno di Seto.
Una vista serale sul mare interno di Seto. – immagine © Jun Kitayama

La nave arriva al porto di Shin Moji alle 5:30. In genere, i passeggeri sbarcano immediatamente. Ma c’è un servizio” Leisure Stay ” disponibile solo su questa barca che ti permette di sbarcare in un’ora successiva. Come il nome implicava, ho dormito in un po ‘ e aveva una colazione più piacevole. Per inciso, la colazione è gratuita anche per coloro che hanno avuto una cena a buffet la sera prima.

Dopo lo sbarco alle 7: 00, sali a bordo del bus navetta gratuito insieme a tutti gli altri che hanno utilizzato l’opzione” Leisure Stay”. 20 minuti sul bus ci ha portato attraverso la montagna dal porto di Shin Moji alla stazione di Moji.

Sali a bordo del treno alla stazione di Moji. Non appena parte, entrerai in un tunnel – questo è il tunnel Kanmon che collega Kyushu e Honshu. Corre lungo il fondale marino, trasportando passeggeri pendolari tra le due isole senza intoppi molte volte al giorno. 7 minuti sul treno vi porta alla stazione di Shimonoseki.

Ho lasciato il mio zaino in un armadietto di monete alla stazione di Shimonoseki dopo essere sceso. Anche dopo il lungo viaggio in traghetto, una buona notte di sonno significava che avevo un sacco di energia da risparmiare per il giorno a venire.

Mentre ero nella zona, volevo vedere lo Stretto di Kanmon. Questo è il mare lungo e stretto che separa le isole di Honshu e Kyushu, e la parte più stretta di questo stretto tortuoso è di circa 650 metri. Mentre ero passato attraverso questo stretto molte volte sul traghetto PanStar, era sempre di notte, e non avevo mai visto questo stretto da terra.

Salii su un autobus che mirava alla parte più stretta dello stretto. Dopo aver commesso un errore durante uno dei trasferimenti, sono sceso a metà strada e ho camminato per oltre un chilometro nel resto della strada. Questo si è rivelato bene: Shimonoseki ha una serie di attrazioni, ed è divertente camminare lungo il mare mentre si guardano le navi che navigano oltre. Dovresti dirigerti in direzione di Kanmon Bridge, un ponte sospeso bianco lungo 1068 metri. È qualcosa di speciale vederlo alla luce del giorno.

 Ponte Kanmon in un giorno di pioggia.
Ponte Kanmon in un giorno di pioggia. – image © Jun Kitayama

Kanmon Bridge è un ponte autostradale che collega Honshu e Kyushu, e mentre non può essere attraversato a piedi, c’è un altro percorso per i pedoni. C’è un tunnel che attraversa il mare che la gente può attraversare.

 Il passaggio sotterraneo che collega Honshu e Kyushu.
Il passaggio sotterraneo che collega Honshu e Kyushu. – immagine © Jun Kitayama

Dirigetevi verso l’edificio vicino al ponte. Prendi l’ascensore fino al seminterrato e troverai un passaggio lungo 780 metri. Questo è il tunnel Kanmon Roadway. La strada è proprio sopra il tunnel pedonale, e si può sentire le auto che guidano sopra di voi! Si trova a circa 10 minuti a piedi da Shimonoseki a Honshu a Moji Ward nella città di Kitakyushu.

Quando sono emerso fuori terra all’altra estremità del tunnel, ho potuto vedere Honshu attraverso l’oceano, da dove avevo appena camminato. La passeggiata lungo il lungomare anche fatto per una meravigliosa passeggiata, e una vista davvero unica dello stretto.

Moji è una vecchia città portuale e negli ultimi anni è diventata “Mojiko Retro”, un luogo turistico che attrae coloro che sono alla ricerca di un tocco di paesaggi urbani retrò del vecchio mondo. C’è molto da vedere qui quando il tempo è buono. Ha iniziato a piovere mentre ero lì, ma questo ha offerto un’altra opportunità per un giro in barca.

Imbarco sulla piccola imbarcazione passeggeri.
Imbarco sulla piccola imbarcazione passeggeri. – image © Jun Kitayama

Dirigetevi verso il punto di imbarco per la linea Kanmon, situato vicino al porto di Moji. Acquista un biglietto JPY400 e sali a bordo di una piccola barca passeggeri – la mia si chiamava “Ganryu.”In soli 5 minuti, attraverserai lo stretto di Kanmon e tornerai a Shimonoseki. Questa era la mia seconda volta a Honshu lo stesso giorno!

Il mio pesce palla pranzo insieme.
Il mio pesce palla set pranzo. – image © Jun Kitayama

Dopo un pranzo a base di pesce palla sorprendentemente conveniente – che è la specialità locale di Shimonoseki – in una mensa nel mercato di Karato, ho iniziato ad esplorare la città di Shimonoseki. Il centro commerciale Sea Mall è anche un posto decente per un po ‘ di shopping. Poiché l’imbarco per il traghetto 7:45pm apre alle 6: 30pm, avrai un sacco di tempo prima della prossima tappa del tuo viaggio.

Il terminal internazionale di Shimonoseki, dove salirai a bordo del traghetto per Busan, si trova vicino alla stazione di Shimonoseki. È chiaramente segnalato e collegato da una passerella pedonale, e la passeggiata dura meno di 10 minuti.

 Il terminal internazionale di Shimonoseki.
Il terminal internazionale di Shimonoseki. – immagine © Jun Kitayama

Imbarco apre alle 6:30pm. È una rotta internazionale, quindi dovrai passare attraverso l’immigrazione, ma è molto più rilassato che salire su un aereo. Non dovrai separare i liquidi nel bagaglio registrato o gli oggetti elettronici nel bagaglio a mano, o preoccuparti del bagaglio in sovrappeso: basta portare tutto dentro.

Non c’erano molti passeggeri il giorno in cui sono salito sul traghetto Hamayuu. La maggior parte facevano parte di un gruppo di tour coreano. Per questo viaggio, avevo prenotato la “prima classe in stile occidentale camera” per due. Questa era una stanza ordinaria ma confortevole con due letti a castello, una doccia e un bagno. Sebbene questo di solito costasse JPY12, 500, a causa della vendita a metà prezzo era JPY6250. Compreso un JPY2000 aggiuntivo per una camera per 2 persone e l’uso delle strutture della nave, ho pagato un totale di JPY10, 460.

 Il mio letto a castello per la notte – una stanza privata.
Il mio letto a castello per la notte – una stanza privata. – image © Jun Kitayama

L’Hamayuu è elegante piuttosto che appariscente, e si sente simile al traghetto Shin Nihonkai sulla rotta nazionale. Questo ha senso, dal momento che il traghetto Kampu e il traghetto Shin-Nihonkai appartengono allo stesso gruppo di compagnie.

Mentre l’Hamayuu parte dal porto di Shimonoseki e naviga lungo lo stretto di Kanmon, vedrai Honshu a destra e Kyushu a sinistra. È una vista notturna meravigliosa e imperdibile, anche se ero l’unico sul ponte passeggeri quella notte.

Shimonoseki e Busan distano 230 km e la velocità massima dell’Hamayuu è di 33 km all’ora. Questo non significa che arriverete a Busan alle 3: 00. L’Hamayuu si ferma in mare due volte-una volta a 10: 00pm e di nuovo a mezzanotte-per effettuare le regolazioni per il tempo, e assicurarsi che si arriva a 8:00am. Questo orario di arrivo rende un accordo più logico sia per il personale di immigrazione del porto di Busan che per i passeggeri del traghetto!

Dopo una buona notte di riposo, mi sono svegliato alla nave che entra nel porto di Busan. Mi alzai dal letto in fretta e andai sul ponte anteriore della nave. Ci sono pochissime barche che hanno questa zona aperta ai passeggeri ordinari. Volevo vedere come la barca è entrata nel porto, da un punto di vista quasi alla stessa angolazione della sala di controllo.

Decelerando per tutto il tempo, l’Hamayuu passò attraverso il Busan Harbour Bridge e procedette dritto al Busan Port International Passenger Terminal situato di fronte al porto, e poi attraccato nel porto. Sono sceso dalla nave alle 8: 00 in punto.

 Arrivo a Busan in una bella mattinata.
Arrivo a Busan in una bella mattinata. – immagine © Jun Kitayama

Ora ero in Corea. La stazione di Busan dista 10 minuti a piedi dal terminal. Da qui, si può viaggiare a Seoul in 2 ore e 40 minuti in sella al KTX (Korean bullet train), ma se non si ha alcun motivo particolare per andare, non c’è bisogno di andare lì. Dopo tutto, c’è molto da vedere e da fare a Busan!

È possibile prenotare un alloggio a Busan e Seoul prima del vostro arrivo tramite Booking.com.

Lista di controllo per le vacanze a Kyoto
  • Per tutti gli elementi essenziali in una breve panoramica, vedere la mia prima volta a Kyoto guide
  • Controlla la disponibilità degli alloggi a Kyoto su Booking.com -di solito è possibile prenotare una camera senza pagamento anticipato. Pagare al momento del check-out. Cancellazioni gratuite troppo
  • Hai bisogno di consigli su dove alloggiare? Vedi la mia guida di una pagina Dove soggiornare a Kyoto
  • Vedi la mia lista completa di imballaggio per il Giappone
  • Acquista una scheda SIM solo dati online per il ritiro quando arrivi all’aeroporto internazionale di Kansai (per Osaka e Kyoto) o all’aeroporto Narita di Tokyo. O noleggiare una quantità illimitata di dati pocket router wifi
  • Confronta Giappone i prezzi dei voli e i tempi per trovare le migliori offerte
  • Se si sta visitando più di una città, risparmiare un sacco di soldi con un Japan Rail Pass – ecco la mia spiegazione del perché ne vale la pena
  • prepagata Icoca carta rende il viaggio intorno a Kyoto facile ecco come
  • Ottenere l’assicurazione di viaggio per il Giappone – World Nomads è ben considerato (ed ecco il perché)

Kyoto Distretto Mappa

fare Clic su Kyoto Distretto per informazioni dettagliate su attrazioni, luoghi dove mangiare e dormire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.