Navigation

Con congestion pricing, i pedaggi nelle corsie express aumentano nei momenti in cui più conducenti vogliono utilizzare l’autostrada, quindi i pedaggi diminuiscono quando la domanda è bassa. La semplice logica della domanda e dell’offerta può aiutare a gestire le risorse autostradali in modo più efficace: i conducenti sceglieranno di entrare o uscire dalle corsie a pedaggio espresso in base al costo variabile.

Il pedaggio può essere calibrato con precisione per gestire la domanda a un livello che porta a tempi di percorrenza più rapidi e affidabili. I prezzi più elevati durante i periodi di punta possono anche ridurre la congestione incoraggiando i viaggiatori a carpooling, prendere il transito, o prendere in considerazione percorsi e orari alternativi per i loro viaggi.

In questa illustrazione: 1) I cartelli indicano i prossimi punti di accesso alle corsie a pedaggio espresso. 2) Nei punti di accesso, i cartelli indicano il pedaggio addebitato per percorrere determinate distanze. I prezzi sono impostati per garantire un flusso di traffico regolare e velocità affidabili nelle corsie express. I veicoli in transito e i carpool registrati in genere viaggiano gratis o con uno sconto. E 3) Dopo che un conducente entra nelle corsie a pedaggio espresso, un dispositivo aereo legge il transponder elettronico del veicolo e addebita automaticamente il pedaggio, in modo simile al sistema di pedaggio stradale aperto dell’Illinois Tollway.

Le corsie a pedaggio espresso migliorano il flusso del traffico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.